08/03/2022

#8marzo - Giornata della Donna

Ogni anno celebriamo l'8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, con una serie di iniziative per ribadire i diritto fondamentali delle donne, che iniziano nel grembo materno, continuano con la possibilità, per tutte, di poter accogliere una vita nascente senza le bugie pro-abortiste, e si concludono con la fine naturale di ogni vita umana.

Nel 2022 con una serie di affissioni e/o camion-vela che hanno interessato prima Roma e poi tutto il territorio nazionale (in particolare anche Bari, Palermo, Bologna, Napoli e Milano), abbiamo ribadito il diritto alla nascita delle donne. Le affissioni ritraevano una bimba nel grembo materno e su scritto: "Potere alle donne? Facciamole nascere". Un'iniziativa che, nonostante il carattere totalmente pacifico - come tutte le nostre azioni - e con il solo scopo di essere, sempre e comunque, dalla parte delle donne, dei loro diritti e della loro dignità, ha scatenato le violente reazioni di politici e collettivi femministi. Il Comune di Roma, infatti, ha fatto rimuovere le affissioni - additandole in modo falso come "offensive, violente, discriminanti" -, mentre alcune realtà femministe e pro-aborto hanno poi pesantmente imbrattato e vandalizzato la nostra sede romana di viale Manzoni.

Nel 2021, invece, abbiamo presentato con una serie di mozioni a sostegno della maternità presentate in vari Consigli Comunali, e con dei volantini #dallapartedelledonne distribuiti dai nostri volontari sul territorio anche nel corso di banchetti.

 

PHOTOGALLERY

 

PER APPROFONDIRE

8 marzo, Pro Vita & Famiglia: «Basta mortificare la donna trasformandola in uomo»

8 marzo. Perucchietti: «Declinare tutto al femminile significa scollarsi dalla realtà. Le donne sono altro»

Non abbiamo bisogno di mimosa, ma di verità

Festa della donna, 8 marzo: ma quale Medioevo ostile alle donne...

Festa della Donna: parliamo di aborto e maternità

La festa della donna: riscopriamo il “genio femminile”

Rinfreschiamoci la memoria: ecco perché servono mamma e papà!

 

Questo articolo e tutte le attività di Pro Vita & Famiglia Onlus sono possibili solo grazie all'aiuto di chi ha a cuore la Vita, la Famiglia e la sana Educazione dei giovani. Per favore sostieni la nostra missione: fai ora una donazione a Pro Vita & Famiglia Onlus tramite Carta o Paypal oppure con bonifico bancario o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale 94040860226.