Il 5 per mille: la tua
firma non è mai
stata così preziosa!

Una firma basta per contribuire realmente alle campagne
di Pro Vita & Famiglia.

5 per mille 2

Donando il tuo 5 per mille
aiuti concretamente i bambini nel grembo
e quelli già nati, le madri e le famiglie in
difficoltà, insomma tutti i beneficiari delle
nostre iniziative per la vita e per la famiglia.

Basta indicare nella tua dichiarazione dei redditi
il codice fiscale di Pro Vita & Famiglia: 94040860226

Come dono il mio 5 per mille a Pro Vita & Famiglia?

5 per mille 3

Quando farai la tua dichiarazione dei redditi,
compila il Modello 730 oppure il Modello Redditi (ex Unico)
e nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative
di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale”
indica il codice fiscale di Pro Vita & Famiglia: 94040860226

Che cos’è il 5 per mille?

È un tipo di donazione che si realizza destinando il 5 per mille del proprio reddito IRPEF a sostegno di organizzazioni no-profit.

Questa scelta non comporta nessuna spesa per te, essendo una quota d’imposta a cui lo Stato rinuncia. Se non effettuerai alcuna scelta, il 5 per mille resterà allo Stato.

Perché donare il tuo 5 per mille a Pro Vita & Famiglia?

Grazie alla tua firma, contribuirai ad aiutare bambini, madri e famiglie in difficoltà, a promuovere i diritti dei genitori nell’educazione dei figli, a sensibilizzare milioni di cittadini, a sollecitare le istituzioni, a fare opera di formazione e informazione, a intraprendere azioni legali in difesa dei diritti fondamentali e delle prerogative della famiglia ad ogni livello di giurisdizione! Se sei pro vita e pro famiglia, sai a chi donare il tuo 5 per mille!

...e puoi fare ancora di più!

Dopo aver destinato il 5 per mille a Pro Vita & Famiglia, fai il passaparola tra i tuoi amici, colleghi e parenti: così farai crescere in modo esponenziale l’impatto delle iniziative per la vita e per la famiglia in modo assolutamente gratuito per tutti!

Domande frequenti (FAQ)

Chi può donare il 5 per mille?

vedi risposta

Chiunque fa la dichiarazione dei redditi, presentando i modelli:

  • Redditi (Ex Unico)
  • Certificazione Unica
  • Modello 730.

Se non devo fare dichiarazioni, posso donare il 5 per mille?

vedi risposta

Si. È sufficiente consegnare a un ufficio postale o ad una banca la scheda integrativa per il 5 per mille contenuta nel CU in busta chiusa. Su questa bisogna apporre la scritta “Scelta per la destinazione del 5 per mille dell’IRPEF”, indicando il nome, cognome e codice fiscale del contribuente.

Cosa succede se firmo ma non indico il codice fiscale dell’associazione?

vedi risposta

Se ometti di inserire il codice fiscale a cui intendi donare il 5 per mille, la tua quota sarà ripartita proporzionalmente tra le associazioni appartenenti alla stessa categoria, in base al numero totale di preferenze.

È diverso dall’8 per mille?

vedi risposta

Sì, è diverso. Il 5 per mille e l’8 per mille permettono entrambi di donare una quota del proprio reddito ma hanno formule e destinazioni diverse. L’8 per mille è infatti destinato alle confessioni religiose.

Entro quando posso fare la dichiarazione dei redditi?

vedi risposta

Dipende dal tipo di dichiarazione. Se devi presentare:

  • Il modello 730 ordinario: la scadenza è l’8 luglio 2019 per chi lo presenta al proprio sostituto d’imposta. Altrimenti è il 23 luglio 2019 per chi lo presenta tramite CAF o altro intermediario.
  • Il modello 730 precompilato: la scadenza è il 23 luglio 2019.
  • Il Modello Redditi: la scadenza è il 30 settembre 2019. È invece il 1° luglio 2019 per chi è autorizzato a presentare il modello Redditi cartaceo tramite ufficio postale.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info