17/05/2022

Ravenna. Pro Vita & Famiglia: «Carriera Alias al liceo da ritirare, si rispetti la legge»

Ravenna, 17 maggio 2022

«Un’iniziativa che mette a repentaglio la crescita, l’educazione e la salute psicofisica degli adolescenti e che in contrasto con le normative vigenti nonché le direttive del Ministero. Il preside ritiri la proposta!», così Simone Ortolani, referente territoriale di Pro Vita & Famiglia in merito al riconoscimento delle “carriere Alias” al Liceo Artistico “Nervi-Severini” di Ravenna, misura annunciata proprio oggi in occasione della Giornata Internazionale contro l’omotransfobia.

«Le scuole tutte devono seguire la legge e non cadere nell’errore di fughe in avanti che strizzano l'occhio a percezioni di sé e della propria sessualità immature, estemporanee e, troppo spesso, passeggere. Non si possono affrontare con leggerezza temi così importanti e non si può violare il patto di corresponsabilità educativa con le famiglie. Il mondo della scuola altrimenti - conclude Ortolani - corre il rischio di confondere le idee agli studenti in una fase della loro vita particolare, durante la quale spirito di emulazione, influenze varie e la ricerca di una propria identità possono portare a iniziativa dannose e spesso irrecuperabili».

Firma ora la petizione contro l'ideologia Gender nelle scuole italiane (clicca qui)

Sostieni Pro Vita & Famiglia! Puoi donare con carta di pagamento, Paypal oppure via bonifico o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille! Indica nella dichiarazione dei redditi il Codice fiscale: 94040860226
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info