13/11/2019

Pro Vita & Famiglia con l’Ordine degli Avvocati a Bari: sfide e progetti

Si è tenuto oggi presso il Tribunale di Bari, nella Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati, il convegno “Questioni di fine vita e obiezione di coscienza”, organizzato dall’Associazione Liberi Avvocati e dall’Ordine degli Avvocati di Bari.

Tra le associazioni pro life e pro family promotrici dell’evento anche Pro Vita & Famiglia, l’Associazione Medici Cattolici Italiani, il Centro Studi Rosario Livatino, la Federazione Europea Ass. Medici Cattolici, l’Unione Giuristi Cattolici Italiani, il Movimento per la Vita Puglia, il Forum Associazioni Familiari Puglia e la Società Italiana Bioetica e Com. Etici.

L’evento, moderato dall’avvocato Donato Sciannameo, presidente A.L.A., giornalista e vicepresidente Regionale M.P.V., ha visto gli interventi del professor Filippo Maria Boscia, presidente dell’Associazione Medici Cattolici; di Michele Ruggiero, sostituto procuratore della Repubblica di Bari; di Vincenzo Defilippis, presidente della Federazione europea Associazione Medici Cattolici; dell’avvocato Leo Binetti, del Centro Studi Rosario Livatino.

I saluti sono stati a cura dell’avvocato Giovanni Stefani, presidente dell’Ordine degli avvocati di Bari e di Jacopo Coghe, vicepresidente di Pro Vita & Famiglia e del Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona.

Locandina evento sul fine vita a Bari

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info