03/02/2020

Papa, proteggere la Vita fino al termine naturale

In occasione della 42esima Giornata per la Vita, Papa Francesco, al termine dell'Angelus di domenica 2 febbraio, ha rinnovato il suo appello affinché la vita umana sia tutelata durante tutto il suo corso, un messaggio pienamente in linea con i precedenti in cui ha ricordato come l'eutanasia ed il suicidio assistito offendano la dignità della persona. «Auspico che questa giornata sia un’occasione per rinnovare l’impegno di custodire e proteggere la vita umana dall’inizio fino al suo naturale termine. È necessario, altresì, contrastare ogni forma di violazione della dignità, anche quando è in gioco la tecnologia o l’economia, spalancando le porte a nuove forme di fraternità solidale».

Fonte: Il Messaggero

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info