25/11/2017

Lotta alla prostituzione: prevenzione, azione, sostegno

Oggi, 25 novembre, ricorre la Giornata contro l’eliminazione della violenza sulle donne. Una violenza che si esplica a vari livelli: verbale, fisico, con la menzogna dell’aborto (firma qui affinché le donne siano realmente informate), con l’utero in affitto... e anche con la prostituzione. 

Ed è proprio su questo ultimo aspetto che ci fermiamo oggi, perché questa piaga sociale esiste e continua ad agire, anche in Italia. E poco importa se in molti tendono a sminuire il problema o a parlarne solo nel momento in cui diventa un fatto di attualità...

Di prostituzione abbiamo già parlato sul nostro sito, spesso dando voce alle iniziative dell’encomiabile Associazione Papa Giovanni XXIII fondata da don Oreste Benzi, il quale affermava: «Nessuna donna nasce prostituta, ma c’è sempre qualcuno che ce la fa diventare». Ultimamente, inoltre, anche le femministe hanno detto la loro contro questo sfruttamento del corpo femminile.

Oggi vogliamo presentarvi un’iniziativa nuova e interessante nell’ambito della lotta alla prostituzione messa in campo dall’Istituto delle Apostole del Sacro Cuore di Gesù di Avezzano, e che tocca l’aspetto di prevenzione al fenomeno, quello di azioni attive e anche un aiuto economico.

La prevenzione al fenomeno della prostituzione

Suor Carla Venditti ha appena scritto e illustrato Il narciso ribelle, un libro adatto a bambine (ma anche bambini) al di sopra dei dieci anni.

La favola che viene narrata agisce in ottica preventiva, in quanto si propone di essere un ausilio per attraversare indenni il difficile passaggio dell’età adolescenziale: riporta infatti il viaggio di un piccolo bulbo alla ricerca di se stesso e della sua libertà, tra peripezie e i saggi consigli che riceve... Afferma l’Autrice: «La storia racconta di un bulbo che doveva essere interrato assieme ad altri bulbi, ma non accetta di vivere assieme agli altri. Il bulbo non accetta di tirare fuori la parte migliore di sé, e decide di percorrere strade alternative. Dopo una serie di avventure del bulbo ‘ribelle’ , questo realizza che bisogna tirare fuori il meglio di sé, deve anche affrontare le battaglie della vita. Il libro è dedicato principalmente ai giovani odierni, che stentano a trovare la bellezza che hanno dentro di loro e che possono quindi intraprendere strade pericolose se non accompagnati».

Azioni concrete contro la prostituzione

Accanto al libro Il narciso ribelle – afferma ancora suor Carla – «la nostra congregazione, ha accettato l’idea di aprire parte della Casa generalizia per accogliere le ragazze salvate dal giro della prostituzione, in un ex asilo appartenente all’Ordine delle suore. Ci rechiamo nelle strade più difficili di notte e, avvicinandoci alle ragazze, cerchiamo di creare un rapporto sincero e aperto con loro, basato prima di tutto sull’amicizia e la fiducia. Sentivamo che servisse altro e abbiamo creato una famiglia, non una casa d’accoglienza. È importate sentire l’urlo di Cristo sulla Croce per aiutare chi, come queste ragazze, vivono sofferenze fisiche e morali. Il 25 novembre alle ore 16:00 ad Avezzano (AQ), ci sarà l’inaugurazione di questa nuova missione che è iniziata un paio d’anni fa, ma proprio adesso si sta concretizzando. Vivo questa esperienza con altre due consorelle ed alcuni volontari esterni, oltre che assieme alle tre ragazze attualmente ospitate nel centro e salvate dalla strada».

Sostegno economico a chi combatte la prostituzione

Naturalmente, lo sappiamo fin troppo bene, affinché un progetto possa avere seguito sono necessari dei soldi. Ebbene i ricavati ottenuti dalla vendita di Il narciso ribelle saranno devoluti alla missione anti tratta ‘Oasi Madre Clelia’, che si occupa di togliere dalla strada giovani donne e donare loro un percorso di libertà e dignità.

Redazione


FIRMA ANCHE TU

Per la salute delle donne:

per un’informazione veritiera sulle conseguenze fisiche e psichiche dell’ aborto 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info