15/11/2019

La sinistra perde per i gay. Prodi dice la verità ma è oscurato

«La sinistra perde perché molti ex elettori pensano che si occupi dei diritti dei gay e non degli operai». Frasi durissime che sarebbero state pronunciate da Romano Prodi nell’anniversario della Bolognina.

Il commento dell’ex leader della sinistra, però, secondo il sito Dagospia sarebbe stato opportunamente oscurato dalla stampa. La notizia, infatti, sarebbe stata pubblicata soltanto all’interno dei siti Lgbt, senza però essere pubblicizzata anche altrove. Inoltre, come se non bastasse, la stampa generalista e nazionale ha invece dato come notizia l’esatto opposto, ovvero la certezza, da parte di Prodi, della vittoria prossima proprio del centrosinistra.

L’ex presidente del Consiglio, infatti, avrebbe contrapposto i diritti civili a quelli sociali, sostenendo che il fallimento della socialdemocrazia sarebbe da addebitarsi al fatto che molti degli ex elettori percepiscono che essa ha difeso le persone omosessuali e non gli operai.

 

Fonte: Dagospia

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info