05/06/2021

FLASH – USA, sospeso insegnante che si oppose alle nuove regole sui transgender

Un insegnante di ginnastica della Virginia settentrionale sta combattendo la sua sospensione che è stata causata dalla sua opposizione alle nuove policy che imporrebbero di rivolgersi agli studenti transgender usando i loro pronomi preferiti.

Alliance Defending Freedom, un gruppo legale cristiano conservatore, ha scritto una lettera venerdì scorso alle scuole pubbliche della contea di Loudoun per conto dell'insegnante elementare di Leesburg Tanner Cross. La lettera chiede il reintegro di Cross.

Cross è stato sospeso dopo aver affermato in una riunione del consiglio scolastico del 25 maggio che non poteva rispettare le regole proposte che richiederebbero agli insegnanti di rivolgersi agli studenti transgender in base al genere prescelto.

Il consiglio scolastico sta rivedendo le sue politiche sulla base di un mandato statale che richiede a tutti i sistemi scolastici di aggiornare le loro politiche sugli studenti transgender. Un portavoce del sistema scolastico ha confermato lunedì che Cross è in congedo retribuito, ma per il resto ha rifiutato di commentare.

Forse è questo il tipo di trattamento che potrebbero ricevere un domani anche gli insegnanti italiani che si opponessero all’introduzione di corsi sul gender nelle scuole?

Fonte: AP News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info