09/09/2021

FLASH – USA, accusato di atti osceni il trans che era entrato nudo nello spogliatoio femminile di una Spa

Il dipartimento di polizia di Los Angeles ha annunciato giovedì scorso di aver emesso un mandato di arresto per Darren Merager, che ora dovrà rispondere dell’accusa di cinque reati di atti osceni commessi alla Wi Spa nel quartiere di Koreatown.

Le accuse, depositate lunedì, arrivano circa due mesi dopo che il video di una donna che affrontava il personale della Wi Spa per aver visto un "uomo" nudo di fronte a donne e ragazze nella sezione femminile della struttura era diventato virale sui social.

La polizia di Los Angeles ha affermato che cinque persone si erano manifestate e che il dipartimento "ha condotto interviste a vittime e testimoni, ha esaminato le prove e alla fine ha confermato le accuse di atti osceni".

Merager è stato registrato come molestatore sessuale nel 2006, ha detto la polizia, e ha una storia di precedenti accuse di atti osceni. Merager è stato condannato per atti osceni a Los Angeles nel 2002 e nel 2003 e si è dichiarato non colpevole di sette capi di atti osceni in un presunto caso del dicembre 2018, secondo gli atti del tribunale. Quel caso è ancora aperto.

Fonte: Feminist Legal clinic

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info