19/01/2022

FLASH – Polonia, nuova legge per proteggere l’educazione dei bambini a scuola

In Polonia è stato approvato dal parlamento un nuovo disegno di legge che ha l’obiettivo di aumentare i controlli sui corsi e le attività scolastiche che potrebbero veicolare contenuti ideologici e diseducativi.

Secondo quanto contenuto nella proposta di legge, le attività extracurriculari gestite dalle ONG nelle scuole dovranno essere approvate da un supervisore nominato dal governo. Il partito conservatore al governo (PiS) ha affermato che la legge è necessaria per proteggere i bambini durante la loro istruzione.

Gli oppositori hanno espresso preoccupazione per il fatto che la legislazione potrebbe limitare i corsi di educazione sessuale e quelli sui diritti LGBT.

La cosiddetta legge Czarnek, dal nome del ministro dell'Istruzione polacco, è stata comunque approvata giovedì da 227 legislatori del Sejm, mentre 214 hanno votato contro. Przemysław Czarnek ha affermato che il governo dovrebbe essere in grado di bloccare qualsiasi programma educativo che rappresenti una "minaccia alla moralità dei bambini".

La legge passerà ora alla camera alta del parlamento polacco, il Senato, dove i partiti di opposizione detengono la maggioranza.

Fonte: EuroNews

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info