04/05/2022

FLASH - Uk. Detenute costrette a fare la doccia insieme a maschi trans

Nel Regno Unito da quando le autorità governative hanno adottato policy basate sull’accettazione dell’identità di genere auto-dichiarata molti uomini sono stati ospitati nelle carceri femminili. Una decisione che ha portato a molte violenze contro le donne, che in carcere ora sono costantemente discriminate e umiliate.   

Il quotidiano femminista 4W ha parlato con tre ex-carcerate che hanno denunciato la censura, le intimidazioni e le ritorsioni subite all'interno delle strutture carcerarie femminili dell’UK che ora ospitano anche uomini transgender.

Tra le tre donne vi è anche Annie, che era rimasta scioccata quando aveva scoperto che avrebbe dovuto convivere con due uomini violenti che avevano i genitali intatti. Annie ha detto che ora in prigione le donne traumatizzate e vulnerabili devono denudarsi e fare la doccia insieme a degli uomini, e che per questo alcune hanno deciso di non farsi più la doccia, dato che le celle della prigione non hanno docce private.

Annie ha descritto così la sua esperienza traumatica: “Non volevo vedere uomini lì, ma l'ho fatto. Non volevo condividere le docce con degli uomini, ma sono stata costretta a farlo. Non volevo vedere uomini che saltellavano nudi nella mia zona doccia, eppure facevano proprio questo".

Ci auguriamo che le autorità ascoltino la denuncia di queste donne e rivedano al più presto questa policy, voluta e imposta dalle lobby LGBT.

Fonte: 4W Feminist News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info