03/08/2020

FLASH - In Scozia le "quote rosa" si tingono di celeste

Il gruppo For Women Scotland avvierà una battaglia legale contro il Governo scozzese. 

Il  Public Boards Act, nel 2018 , ha istituito quelle che noi chiamiamo le "quote rosa". A giugno il  governo ha pubblicato le linee guida statutarie: ai sensi della legge,  il termine "donna" può anche riferirsi a una persona  transgender.  Non è richiesto di «vestirsi, sembrare o comportarsi in un modo particolare», ma basta che  «viva continuamente come donna,  usando sempre pronomi femminili, utilizzando un nome femminile su documenti ufficiali sulla patente di guida o sul passaporto o sulle bollette o sui conti bancari».

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info