14/02/2020

FLASH - Il piccolo Midrar sarà un altro Alfie?

Ancora una volta, dei genitori vengono ostacolati mentre combattono per la vita del loro bambino, che non è affatto morto. «Questa mattina la Corte d’Appello di Londra si pronuncerà sul caso del piccolo Midrar Ali, decidendo se accogliere il ricorso della famiglia contro la decisione di staccargli il ventilatore. Per l’ospedale di Manchester che lo ha in cura, il suo tronco cerebrale è 'morto'. Ma il bambino, di quasi cinque mesi, sta sbugiardando i documenti medici britannici. E continua a crescere». Noi di Pro Vita e Famiglia Onlus ci associamo nel chiedere che la vita del piccolo sia tutelata, fino alla sua morte naturale, affinché non sia una nuova vittima della dittatura del "best interest".

Fonte: La Nuova Bussola Quotidiana

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info