10/01/2020

FLASH - Film blasfemo su Gesù. Corte Suprema ribalta l'ordinanza e dà ragione a Netflix

«Non si deve presumere che un’umoristica satira abbia il potere magico di minare i valori della fede cristiana, la cui esistenza risale a più di duemila anni». Ah no? Un film di Netflix, come "La prima tentazione di Cristo", in cui Gesù è presentato come omosessuale e gli Apostoli come un gruppo di ubriaconi non offende i cristiani? «Il presidente della Corte suprema brasiliana ha [...] emesso un ordine che consente alla piattaforma di continuare a mandare in onda la storia che tanto sta facendo discutere». Perché vengono tutelati solo alcuni discriminati e non altri, come, ad esempio, i cristiani? 

Se sei indignato anche tu, firma la nostra petizione contro questo film blasfemo.

Fonte: Open

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info