31/01/2020

FLASH - Eutanasia, la Nuova Zelanda rischia il baratro

«Una voluta concomitanza ha stabilito che il 19 settembre 2020 sarà una giornata campale per gli elettori neozelandesi – quello stesso giorno, oltre alle elezioni politiche generali, i cittadini dell’arcipelago dovranno decidere se dire sì o no alla legalizzazione dell’eutanasia come prevista dalla bozza del Parlamento». Le campagne a sostegno di questa pratica la presentano come compassionevole, ma quale compassione c'è nel togliere la vita a una persona? Chi è nel dolore merita che gli sia alleviata la sofferenza, che ci si prenda cura di lui, non che lo si conduca a morte.

Fonte: Sputnik News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info