25/01/2022

Eutanasia, Bassetti: «Preoccupa Referendum per liberalizzare omicidio del consenziente»

Il cardinal Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Conferenza Episcopale Italiana, durante l’introduzione al Consiglio permanente dei vescovi italiani, ha ribadito nuovamente la sua ferma contrarietà alle attività politiche volte a ottenere la legalizzazione dell’eutanasia in Italia: «Preoccupa - ha dichiarato - l’iniziativa referendaria che punta a liberalizzare l’omicidio del consenziente facendo leva su situazioni che richiederebbero ben altro tipo di risposte».

"Eutanasia: Vite da scartare?" Iscriviti ora per assistere in diretta streaming al grande evento contro la "cultura dello scarto" di Pro Vita & Famiglia! [clicca qui]

«È in queste situazioni di estrema fragilità - ha proseguito Bassetti - che il nostro ascolto si fa accompagnamento e aiuto, necessari a ritrovare ragioni di vita». Il cardinale ha inoltre sottolineato che «la tutela delle persone fragili è un dovere non soltanto sul piano economico. In tempi come questi, la tentazione della ‘cultura dello scarto’ si fa ancora più insidiosa e può creare il terreno favorevole all’introduzione di norme che scardinano i presidi giuridici a difesa della vita umana».

Fonte: AgenSir

"Eutanasia: Vite da scartare?" Iscriviti ora per assistere in diretta streaming al grande evento contro la "cultura dello scarto" di Pro Vita & Famiglia! [clicca qui]

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info