22/07/2021

FLASH - Buone notizie dall'Irlanda. Rigettata legge pro-Eutanasia

Il Comitato per la giustizia dell'Oireachtas (il Parlamento d'Irlanda) si è rifiutato di portare avanti ulteriormente il progetto di legge sull'eutanasia e ha raccomandato a una commissione parlamentare speciale di esaminare l'intera area della "morte assistita". Si tratta della seconda volta che il DWD Bill non riesce - fortunatamente - a progredire fino al completamento.

Una vittoria significativa per i prolife. È interessante inoltre notare che la Commissione Giustizia ha già prodotto un rapporto sull'intera area della "morte assistita" nel 2018 e ha concluso che "non era in grado di raccomandare modifiche legislative".

Questa è stato possibile anche perché la maggiorparte delle richieste mediche individuali erano contro il disegno di legge. Inoltre in molti casi è stato notato come "gli anziani hanno espresso il loro sgomento personale, poiché ritenevano che dopo aver lavorato duramente per tutta la vita, la prospettiva dell'approvazione di questo disegno di legge li faceva sentire come se la società stesse dimostrando che erano di scarso valore". Oltre 2500 operatori sanitari hanno inoltre firmato una lettera pubblica di rigetto del disegno di legge.

Infine, il disegno di legge è stato fortemente rigettato anche dagli esperti di medicina palliativa del Paese e dai sostenitori dei diritti dei disabili.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info