07/06/2021

FLASH – Associazione LGBT fa causa alla Florida per la legge che esclude i trans dallo sport femminile

Apparendo mercoledì su Morning Joe di MSNBC, Alphonso David, il presidente dell’associazione “Human Rights Campaign” (la più grande associazione LGBT d'America, con più di 750.000 soci e sostenitori), ha annunciato che l'organizzazione farà causa allo stato della Florida dopo che il governatore Ron DeSantis ha firmato una legge progettata per proteggere gli sport femminili escludendo gli atleti transgender.

Come riportato anche dalla BBC, La Florida è infatti diventata pochi giorni fa l'ultimo stato degli Stati Uniti a vietare alle ragazze e alle donne transgender di partecipare a sport femminili nelle scuole pubbliche e nei college.

David durante il suo intervento televisivo ha annunciato con queste parole l’intenzione di citare in giudizio la Florida: “Ieri, il governatore DeSantis ha firmato un disegno di legge che vieterebbe agli atleti transgender di partecipare a sport coerenti con la loro identità di genere. Ora, ti chiederesti: "perché sta facendo questo?" Lo fa per un guadagno politico. Tutte le associazioni mediche, l'American Medical Association, l'American Psychological Association, si oppongono a queste leggi. Non sono basate sulla scienza. Eppure ora ha firmato questo disegno di legge, che è palesemente illegale, è arbitrario e basato su pregiudizi. Quindi facciamo causa e portiamo in tribunale lo stato della Florida”.

Il paradosso è che David afferma che questa legge “non è basata sulla scienza”, quando in realtà è proprio l’ideologia Gender che vuole imporre dei principi che sono in netto contrasto con la semplice biologia e privi di fondamento scientifico.

Fonte: BreitBart

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info