07/07/2022

FLASH - Argentina, approvata legge su cure palliative

L'Associazione argentina di medicina e cure palliative (Aamycp) e altre organizzazioni denunciano da tempo che le cure palliative di qualità raggiungono solo il 10 o il 15% delle persone che ne hanno bisogno in Argentina. Ma ora fortunatamente una nuova legge approvata quasi all'unanimità dovrebbe dare un forte impulso alle cure palliative nel paese.

La legge OD 65/2022 (leggibile qui in PDF) è caratterizzata dal rispetto della vita, dall'accompagnamento del malato e della sua famiglia, e dall'attenzione ai suoi bisogni sociali e spirituali, nel processo di fine vita.

La legge è stata approvata con 218 voti a favore e solo 1 contrario alla Camera dei Deputati. Il Senato la aveva precedentemente approvata all'unanimità nell'ottobre 2020.

Questa legge sulle cure palliative prevede, tra le altre misure, di:

- "Sviluppare una strategia di cura interdisciplinare centrata sulla persona che affronti i bisogni fisici, mentali, sociali e spirituali dei pazienti che soffrono di malattie potenzialmente letali e/o limitanti";

- "Promuovere l'accesso alle terapie farmacologiche e non farmacologiche disponibili, basate su evidenze scientifiche e approvate nel Paese per le cure palliative";

- "Promuovere la formazione professionale universitaria e post-universitaria, la formazione continua e la ricerca sulle cure palliative";

- "Promuovere la formazione e l'educazione permanente sulle cure palliative a tutti i livelli assistenziali".

Fonte: Religion En Libertad

Questo articolo e tutte le attività di Pro Vita & Famiglia Onlus sono possibili solo grazie all'aiuto di chi ha a cuore la Vita, la Famiglia e la sana Educazione dei giovani. Per favore sostieni la nostra missione: fai ora una donazione a Pro Vita & Famiglia Onlus tramite Carta o Paypal oppure con bonifico bancario o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale 94040860226.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info