29/08/2014

Eutanasia e infanticidio: il Professor Morte sostiene il Dottor Morte

National Right to Life News  riporta un articolo in cui l’avvocato e bioeticista Wesley Smith ci informa che il professor pro eutanasia Singer ha dato il suo sostegno incondizionato al dottor Nitschke.

I nostri lettori li conoscono entrambi, e sanno bene che ambedue meritano l’appellativo che gli abbiamo dato nel titolo. Singer è un professore di Princeton, noto per le sue tendenze mortifere: considera i bambini, i disabili e gli anziani meno degni di tutela degli scimpanzé, appoggia il partito dei pedofili e l’infanticidio.  Non ci sorprende che sia pro eutanasia e abbia pubblicamente preso le difese del medico, il dott. Nitschke, cui è stato interdetto l’esercizio della professione, con l’accusa di istigazione al suicidio.

Non ci sorprende che il Professor Morte offra la sua totale solidarietà al Dottor Morte: ci addolora che un’università prestigiosa come Priceton lo tenga lì a insegnare filosofia morale.

Redazione

 

banner-bussola-quotidiana

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info