16/04/2013

Donna muore dopo sterilizzazione forzata

Nella provincia di Hubei, nel centro della Cina, una donna, madre di due bambini è deceduta dopo una sterilizzazione forzata, che ha avuto luogo nonostante il medico si sia schierato contro l’operazione perchè pericolosa per la vita della donna.

Il fatto è accaduto il 19 marzo scorso, quando i responsabili della pianificazione familiare hanno sterilizzato a forza la donna, al fine di evitare una gravidanza illegale per le leggi del Paese. La donna, 42 anni, lascia marito e due figli, uno dei quali di soli due anni.

Clicca qui per leggere l’articolo diffuso dalla Women’s Rights Without Frontiers

di Reggie Littlejohn

banner Festini

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info