23/07/2019

Addio a Ilaria Occhini, nessuno ricorda la sua svolta pro life

È morta domenica scorsa, all’età di 85 anni, l’attrice Ilaria Occhini, compagna dello scrittore Raffaele La Capria. Personaggio noto del cinema e della televisione, debuttò giovanissima nel film Terza Liceo, per poi lavorare per sceneggiati televisivi come L’Alfiere e Jane Eyr e arrivare alla consacrazione nel 2008, con la vittoria del David di Donatello per la sua interpretazione in Mine Vaganti del regista Ozpetek.

Non solo film, cinema e mondo dello spettacolo però. La Occhini è sempre stata molto attiva in politica, tanto da partecipare alle elezioni del 1987 con i Radicali di Marco Pannella e Emma Bonino. Con la stessa lista si candidò alle europee del 2004, fino alla svolta – che ci teniamo a ricordare – che la fece aderire al movimento Pro Life di Giuliano Ferrara nel 2008.

Salvatore Tropea

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info