26/04/2016

Aborto: il video dei satanisti che difendono Planned Parenthood

Torniamo a parlare di aborto e satanismo. Lo abbiamo già fatto svariate volte (si veda ad esempio qui, qui e qui) ma, anche se doloroso, è bene tenere sempre viva l’attenzione sul tema.

A Detroit, nel Michigan, il Tempio Satanico purtroppo è molto attivo e non lesina macabri spettacoli.

Come riporta LifeSiteNews, lo scorso fine settimana migliaia di aderenti e simpatizzanti al gruppo Citizens for a Pro-life Society si sono riuniti all’esterno della struttura di Planned Parenthood per fare una ‘guerra spirituale’, fatta di pacifiche preghiere, contro il diavolo. Si trattava di una delle centinaia di manifestazioni (partite sui social sotto l’hashtag #ProtestPP) contro la criminale multinazionale dell’aborto e che si sono tenute in concomitanza il 23 aprile. Ebbene, i dimostranti hanno avuto modo di vivere un incontro ravvicinato proprio con gli schiavi del demonio.

I membri del Satanic Temple di Detroit, infatti, hanno inscenato un orripilante teatro di strada. Indossando maschere raffiguranti volti di neonati e portando con sé fruste con le quali si flagellavano gli uni gli altri, i satanisti hanno voluto denunciare il feticismo che i pro-life nutrirebbero verso i nascituri...

Qui sotto ripubblichiamo il video di LifeSiteNews: chi ha lo stomaco forte per resistere lo guardi pure, per rendersi conto della guerra che si sta conducendo nel mondo tra la ‘cultura della vita’ e la ‘cultura della morte’. Non vi sono dubbi dove stiano il bene e la ragione.

In pratica, l’accusa dei cosiddetti pro-choice è sempre la stessa: considerando erroneamente il feto una persona umana e promuovendo campagne volte a sensibilizzare l’opinione pubblica contro l’omicidio dell’aborto, il mondo pro-life negherebbe la verità scientifica (sic!) e violerebbe il diritto fondamentale (sic!) della donna alla ‘salute riproduttiva’. Non c’è bisogno ovviamente di rispondere a questi attacchi, tanto sono fondati sulla menzogna. D’altra parte, Satana è il padre della menzogna...

Ad ogni modo, anche dal male si può trarre il bene. Se mai ce ne fosse ancora bisogno, è evidente a tutti che tipo di sostenitori ha Planned Parenthood. Difensori degni dell’attività che svolge.

Negli Stati Uniti, lo sappiamo, si trova di tutto. I satanisti, in particolare, usano il Primo Emendamento della Costituzione (ovvero la protezione della libertà religiosa) per lottare contro i cristiani. In nome della libertà, vogliono discriminare i loro principali avversari.

Non è allora un caso se, nel luglio 2013, mentre il Texas approvava il divieto di aborto dei bimbi capaci di sentire dolore, un gruppo di manifestanti pro-choice – sebbene non affiliati ai satanisti – gridassero a squarciagola “Heil Satan!“.

Attenzione, non stiamo parlando solo di pochi squinternati. Questi episodi dimostrano in piccola scala il livello dello scontro in atto. L’importante è sapere da che parte della barricata stare, ben consci che “Tertium non datur“.

Federico Catani


DONA IL TUO IL 5×1000 A PROVITA! Compila il modulo 730, il CUD oppure il Modello Unico e nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale e delle associazioni di promozione sociale” indica il codice fiscale di ProVita94040860226GRAZIE!

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info