17/12/2014

Sentinelle in Piedi a Verona

Le Sentinelle in Piedi veglieranno il 21 dicembre a Verona. Il Consigliere Zelger ha scritto questa lettera a tutti gli abitanti della città e dei dintorni.

Cara amica, caro amico,

ti invito a partecipare alla prossima manifestazione delle Sentinelle in piedi di Verona, domenica 21 dicembre, in piazza Bra, dalle 17:30 alle 18:30. Per dettagli, leggi questo documento delle Sentinelle e se vuoi scarica questo volantino

L’emergenza è tutt’altro che finita. Il disegno di legge contro l’omofobia è ancora pendente e prevede la galera per chi difende il diritto di ogni bambino ad avere un padre e una madre. Il Governo vuole approvare una legge sul matrimonio omosessuale (lo chiamano civil partnership solo per ingannarci), aprendo la strada alle adozioni per le coppie gay, al commercio di ovociti, alla “produzione” di bambini con l’utero in affitto e alla riduzione degli aiuti, già insufficienti, per le famiglie “vere”.

Nelle scuole arrivano progetti di educazione omosessuale all’insaputa dei genitori, e gli insegnanti che si oppongono vengono messi alla gogna. La Sen. Valeria Fedeli ha presentato un disegno di legge per introdurre “l’educazione di genere nelle scuole e nelle università, … per eliminare stereotipi, pregiudizi, costumi, tradizioni e altre pratiche socio-culturali fondati sulla impropria ‘identità costretta’ in ruoli già definiti delle persone in base al sesso di appartenenza” (allucinante!).

Qualcuno pensa che la battaglia sia persa, ma non è vero. Lo dicono solo per farci desistere, dato che con le aggressioni verbali, talvolta fisiche, non ci hanno mai fermato. La libertà di educazione e la stessa democrazia sono a rischio. Muoviamoci finché siamo in tempo!

Passa parola con gli amici. Ti aspetto.

Alberto Zelger

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info