21/05/2018

Per la vita in tutta Italia: grazie all’impegno di tanti

Avevamo promesso che la buona battaglia di ProVita per la vita non si sarebbe fermata. Non l’ha fermata la censura della Raggi e di tutti i piccoli sindaci che vogliono farsi grandi – pensate un po’ – emulando la sua arroganza illiberale.
Non l’hanno fermata le calunnie livorose che appaiono sempre più di frequente su giornaloni e giornalini asserviti alle lobby mortifere che detengono il potere mediatico.

Grazie a VOI, che in tutta Italia come singoli e come associazioni credete nel valore della vita e ci avete sostenuto e che avete concretamente contribuito alla riuscita della campagna, da oggi girano in tutta Italia, in 100 province dalle Alpi alla Sicilia, coprendo tutte le regioni, i manifesti con il bambino di 11 settimane che tanto turba la sensibilità di chi i bambini vuole che siano uccisi in silenzio, lasciando  che le madri ne subiscano le conseguenze psichiche e fisiche in solitudine.

Oltre a quello in evidenza, abbiamo altri quattro manifesti simili ma con scritte diverse, più uno indirizzato alle donne e uno con una grafica più realistica a fondo nero, affissi su 100 camion vela (un po’ più difficili da oscurare dei manifesti affissi al muro, vediamo che si inventano...).

Questi i nomi, in ordine alfabetico e sperando di non aver dimenticato nessuno, delle associazioni che hanno dato tutte un contributo determinante per la campagna. A queste dobbiamo aggiungere tanti, tantissimi donatori singoli: ma tante gocce, cari amici, formano il mare!

Accademia Baglio Sant’Agostino, Associazione San Michele Arcangelo, Associazione Verità e Vita, Associazione Famiglia Piccola Chiesa, Associazione Laici Bonilliani, Associazione Ora et Labora in Difesa della Vita, Associazione Cattolica Benevento, CAC San Benedetto del Tronto, CAV Bolzano, CAV Arezzo, CAV Benevento, CAV Caltanissetta, CAV Domenico Savio, CAV Ravenna, CDNF Caltanissetta, CDNF Messina, CDNF Padova, CDNF Palermo, CDNF Piacenza, CDNF Pisa, CDNF Ravenna , CDNF Treviso, CDNF Vicenza, Centro Famiglie San Benedetto del Tronto, CitizenGo, Comitato Sì alla Famiglia Modena, Comitato Verità e Vita, FAHNA Messina, Federvita Piemonte, Forum Vita Famiglia Educazione, Generazione Voglio Vivere, Giuristi per la Vita, Cammino dei Tre Sentieri, Istituto Santa Famiglia, Movimento Per La Vita Catania, Movimento Mariano Regina dell’Amore,  Movimento Per La Vita Cremona, Movimento Per La Vita Livorno, Movimento Per La Vita Lugo,  Movimento Per La Vita Ravenna, Movimento Per La Vita Trento, La Nuova Bussola Quotidiana, Scienza e Vita, Scuola di Cultura Cattolica Bassano, Stanza 101, Unione Giuristi Cattolici.

Ringraziamo anche le varie sezioni del Popolo Della Famiglia che hanno contribuito all’iniziativa senza pretendere di avere il proprio logo sul camion poichè l’iniziativa è totalmente apartitica.

Oltre a queste realtà, un contributo veramente fondamentale a livello organizzativo, ma non solo, è stato dato da tante persone vicine alle Sentinelle in Piedi: come successo nel passato, normali cittadini hanno deciso di investire il proprio tempo per il bene comune, dando il loro supporto alla campagna.

Rinnoviamo inoltre l’invito a prendere parte alla Conferenza Stampa che si terrà domani – 22 maggio – a Montecitorio, durante la quale sarà presentata nel dettaglio l’iniziativa (qui per maggiori info e per accreditarsi).

Redazione

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info