21/05/2014

Firenze, convegno sull’ideologia gender

«L’ideologia gender all’attacco delle libertà di educazione e di espressione».

Un grande cambiamento è in atto nel campo dell’educazione e non solo: si tratta dell’irruzione dell’ideologia “gender”, un’utopia sottile e pervasiva, secondo la quale la differenza tra i due sessi e l’identità maschile e femminile sarebbero solo costruzioni sociali e storiche da decostruire e ricostruire sulla base della propria percezione soggettiva.

Questa nuova visione  si accompagna a proposte legislative sospettate di voler silenziare il dissenso, e a discussi interventi in ogni ambito della vita sociale, e soprattutto nella scuola. Problemi sono sorti in seguito a progetti regionali e locali che hanno visto associazioni LGBTQ incaricate dell’organizzazione di incontri nelle scuole toscane: se la motivazione ufficiale è stata quella di prevenire i fenomeni di bullismo (ed è pacifico che la scuola debba educare al rispetto di ogni persona), da più parti sono sorte perplessità riguardo a questi progetti per il (fondato) sospetto che tali iniziative siano uno strumento per “educare” i ragazzi alla suddetta ideologia “gender”, senza che i genitori ne siano consapevoli.

Per parlare di tutto questo, la Manif Pour Tous Italia ha organizzato a Firenze, il 29 Maggio prossimo, presso l’Auditorium della Regione Toscana (Palazzo Panciatichi, Via Cavour n. 4), un convegno dal titolo: «L’ideologia gender all’attacco delle libertà di educazione e di espressione».

Interverranno:  Massimo Gandolfini, neuropsichiatra, Laura Boccenti, dirigente scolastico, Mario Adinolfi, giornalista e scrittore, Alfredo Mantovano, magistrato. Modererà gli interventi il giornalista fiorentino Enrico Nistri.

L’ingresso avverrà mediante registrazione, per facilitare l’accesso inviare email con i propri dati a [email protected]

Scarica la locandina.

LA MANIF POUR TOUS ITALIA

Circoli territoriali toscani

 

Blu-Dental

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info