27/09/2019

«Non potete scioperare per il clima ed essere i primi ad inquinarlo». La denuncia della De Mari - VIDEO

Si tiene oggi in tutto il mondo e in centinaia di piazze italiane il #FridaysForFuture, lo sciopero globale lanciato già molti mesi fa da Greta Thunberg per protestare contro i cambiamenti climatici e la crisi ambientale.

Moltissimi, anche in Italia, i giovani che hanno scioperato da scuola per scendere in strada e manifestare. Impegno e intento nobilissimi, come sottolinea Silvana De Mari, medico, opinionista e scrittrice. Ma allo stesso tempo, per molti, una parata di ipocrisia e incoerenza. Quanti, infatti, si chiede la De Mari, manifestano ma poi conducono effettivamente una sana e regolare vita che non inquina? Quanti non usano plastica, prodotti inquinanti, materiali non biodegradabili? Quanti, che scendono in piazza, sanno che la stragrande maggioranza di ciò che facciamo, usiamo e mangiamo, sono tra le cose più inquinanti che esistano?

Quali, invece, i metodi per non inquinare?

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info