05/01/2022

FLASH – USA, Serial killer maschio viene trasferito in una prigione femminile

Un violento serial killer che ha ucciso tre donne è attualmente ospitato presso il Washington Correctional Center for Women dopo essersi assicurato un trasferimento in una prigione femminile sfruttando le recenti leggi sull'autoidentificazione di genere. Donna Perry, nato con il nome di Douglas, è stato condannato per aver ucciso tre prostitute nel 1990, ma ha affermato di averne uccise nove in tutto.

I resoconti dei media durante la condanna di Perry si riferivano uniformemente a lui come a una "donna", utilizzando i pronomi femminili. Alcuni hanno anche affermato che i maschi che subiscono una transizione sperimentano una "diminuzione degli istinti violenti" dopo essersi identificati come donna - un'affermazione che è stata smentita da uno studio a lungo termine peer-reviewed pubblicato da dei ricercatori svedesi nel 2011 che hanno scoperto che i maschi che s’identificano come trans e che hanno subito una transizione chirurgica completa "hanno mantenuto una tendenza maschile per quanto riguarda la criminalità".

Nel maggio 2021, un informatore del Washington Corrections Center for Women (WCCW) ha rivelato che Perry era solo uno degli oltre 150 maschi in fila per la stesso tipo di trasferimento.

Fonte: Feminist Legal Clinic

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info