19/05/2020

FLASH – Usa, donna muore soffocata durante un aborto chirurgico

Una donna è morta soffocata dal proprio vomito durante un aborto chirurgico presso il Cherry Hill Women's Center di Cherry Hill, nel New Jersey.

Il caso si è verificato lo scorso 2 maggio, nel pieno dell’emergenza pandemica per il Covid-19. Gli aborti nel New Jersey, però, come sappiamo, non sono stati vietati nonostante l’emergenza sanitaria.

La donna, dopo l’episodio di vomito durante l’aborto, ha subito un calo di livello di ossigeno e, una volta completata l’interruzione di gravidanza, è stata traportata in terapia intensiva per tentare di farle recuperare il respiro. Cosa che però non è avvenuta.

 

Fonte: LifeNews
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info