26/10/2019

FLASH - Proteggere gli animali domestici, ma non i bambini

Brittany Hughes del Media Research Center ha sottolineato l'ipocrisia del Partito Democratico americano. Al Congresso ha fatto approvare all'unanimità un disegno di legge che rende crimine federale la violenza sugli animali. Giusto, per carità: non bisogna maltrattare le creature. Ma lo stesso Partito Democratico ha rifiutato per 80 volte di ricevere una proposta di legge che imporrebbe l'assistenza medica per i bambini nati vivi nonostante l’aborto. «Perché a quanto pare, prendere a calci un cane è comportamento che merita la prigione, ma lasciare un bambino vivo, che respira,  a morire da solo su un tavolo operatorio o tra i rifiuti ospedalieri non è un grosso problema », ha detto.

Fonte: LifeNews
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info