12/01/2021

FLASH - Planned Parenthood non riceverà più finanziamenti dal Texas

A partire da febbraio 2021, il Texas non finanzierà più l'azienda soprannominata "gigante dell'aborto", Planned Parenthood, grazie a una decisione del procuratore generale del Texas. La sospensione dei finanziamenti, come leggiamo in un articolo di Live Action, è motivata dal "coinvolgimento di Planned Parenthood nel traffico illegale di parti del corpo di bambini abortiti". Il macabro mercato di tessuti fetali non può e non deve rimanere impunito. Già l'aborto è un crimine che offende la vita umana stessa, sommare ad esso il commercio di quei corpi defunti aggrava ulteriormente l'inciviltà di quanto accade nel mondo dell'aborto.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info