08/07/2020

FLASH - In UK e Belgio rallenta la corsa all'aborto "sempre e comunque"

La Nuova Bussola Quotidiana ci informa della situazione legislativa dell'aborto nei Paesi del Nord Europa che vogliono estendere le condizioni di legalità: «Nel Regno Unito sono naufragati gli emendamenti che miravano a depenalizzare completamente l’aborto e liberalizzare permanentemente l’aborto domestico nei casi di abusi. E intanto la Corte d’Appello ha deciso di accogliere un ricorso di Christian Concern. Sospiro di sollievo anche in Belgio, dove fallisce il progetto di estendere a 18 settimane il tempo per uccidere i bambini in grembo». Non può definirsi "civile" una società che elimina i suoi membri più indifesi. Speriamo di poter vedere presto una inversione di tendenza e leggi sempre più pro life.

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info