19/09/2022

FLASH – Giappone. Consulenti per convincere le studentesse ad accettare i maschi trans

Le assurdità della teoria Gender sono ormai sbarcate persino nei paesi dell’estremo oriente. In Giappone verrà infatti chiesto alle studentesse di un'università femminile di parlare con "consulenti specializzati sul Gender" per convincerle che gli uomini che si identificano come transgender sono effettivamente "donne".

La Japan Women's University (JWU) aveva recentemente annunciato che avrebbe adottato una policy di “auto-identificazione” che consentirebbe anche agli uomini di presentare domanda di ammissione purché dichiarassero di essere donne. La policy sarà attuata dall'inizio del 2024, nonostante la metà delle studentesse attualmente iscritte abbia espresso la propria opposizione o esitazione riguardo alla nuova policy.

In risposta alle preoccupazioni delle studentesse, a giugno la JWU ha pubblicato una "Dichiarazione sulla diversità" in cui sottolineava che gli amministratori intendevano lavorare per convincere le studentesse a cambiare le loro opinioni sull'ideologia di genere, invitandole appunto a parlarne con degli esperti sul tema.

Fonte: Reduxx

Questo articolo e tutte le attività di Pro Vita & Famiglia Onlus sono possibili solo grazie all'aiuto di chi ha a cuore la Vita, la Famiglia e la sana Educazione dei giovani. Per favore sostieni la nostra missione: fai ora una donazione a Pro Vita & Famiglia Onlus tramite Carta o Paypal oppure con bonifico bancario o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale 94040860226.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info