03/04/2020

FLASH - Covid19, femministe reclamano più aborto farmacologico

Vista l'attuale emergenza sanitaria e la generale rccomandazione di restare a casa, le femministe stanno reclamando il potenziamento della pratica dell'aborto farmacologico, la possibilità di effettuarla da casa e l'ampliamento del limite legale da 7 a 9 settimane. Ma ci rendiamo conto che l'aborto espone la donna a gravi rischi per la sua salute? Quello farmacologico, poi, aumenta di dieci volte i rischi di quello chirurgico (per saperne di più, clicca qui). 

Fonte: Huffington Post

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info