09/06/2020

FLASH - Costretta all'aborto dal fidanzato, si pente

Jessica racconta di come è diventata un'attivista pro life. Era adolescente quando il suo ragazzo la mise incinta. Una volta scoperto di essere in gravidanza, il ragazzo la costrinse ad abortire e così fece, ma se ne pentì amaramente. Ora ha deciso di dedicare la vita ad aiutare quelle donne che si trovano nella medesima situazione. E sono tante, purtroppo. Altro che "aborto libero". 

Fonte: Life News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info