23/11/2021

FLASH – Anche i Simpsons mostrano la prima storia d'amore gay

Le lobby LGBT hanno una forte influenza su tutta l’industria dell’entertainment odierna e negli ultimi anni hanno iniziato a spingere affinché anche le serie e i film per bambini e i ragazzi contenessero dei personaggi LGBT. Dopo anni di pressione ora anche in uno degli ultimi episodi della nota serie animata dei Simpson è stata mostrata una storia d'amore gay in cui è coinvolto uno dei personaggi preferiti dai fan, ovvero l'assistente personale di Mr. Burns, Waylon Smithers.

Il personaggio di Mr. Smithers è apparso per la prima volta nel terzo episodio della serie animata nel 1990 ed è stato ritratto come un gay nascosto che ha un amore non corrisposto per il suo capo della centrale nucleare, Montgomery Burns. Smithers, che alla fine ha fatto “coming out” in un episodio nel 2016, è stato ora presentato in una relazione gay pienamente realizzata nell'episodio del 21 novembre intitolato, “Ritratto di un lacchè in fiamme”. Prima della sua messa in onda, la sinossi dell'episodio recitava: "Smithers trova il vero amore con un famoso stilista, ma la sua nuova relazione distruggerà Springfield?"

Lo scrittore della serie Rob LaZebnik ha affermato di essere stato ispirato a scrivere l'episodio da suo figlio Johnny, che è gay, e i due hanno collaborato per scrivere la sceneggiatura. Johnny, in seguito, ha twittato la sua gioia nel vedere il suo nome accreditato nello show.

Johnny ha dichiarato al New York Post di essere elettrizzato dal fatto che la storia d'amore gay rappresentava il fulcro della trama e non un tema secondario. “Quello che mi rende davvero entusiasta di questo episodio è il fatto che possiamo vedere – senza spoilerare troppo – l'inizio, lo svolgimento e i dubbi sulla conclusione di una relazione gay, possiamo davvero osservare come le persone gay si frequentano, come si incontrano”.

Fonte: Breitbart

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info