21/11/2019

FLASH - Aborto, studenti censurati perché pro life

«L'Unione degli studenti dell'Università di Cardiff intende censurare studenti e gruppi pro vita approvando una mozione che chiede che l'università sia "pro choice"». Ma perché i cosiddetti "pro choice", "pro scelta", hanno così tanta paura che le donne, ascoltando le argomentazioni dei pro life, possano cambiare idea sull'aborto? Non sono loro quelli che vogliono che le donne scelgano liberamente? Non sono loro i sedicenti paladini della tolleranza, che dovrebbero per primi permettere la libertà di espressione a chiunque?

Fonte: Life News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info