31/07/2020

FLASH - Aborto, picchiata per voler tenere il bambino

Un anno fa, una ragazza è stata colpita violentemente con una pistola in faccia dal suo ragazzo per essersi rifiutata di abortire suo figlio. Mamma e piccolo si sono fortunatamente salvati. «"Mentre è stato uno shock perdere la vista", ha detto, "il mio bambino era al sicuro ed era vivo e questo è tutto ciò che contava per me. Mi era stata data una seconda possibilità"». Grazie alle tante mamme-coraggio che danno la vita per tutelare quella dei propri figli.

Fonte: National Right to Life

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info