10/06/2020

FLASH - Aborto farmacologico e negligenze

Dei tanti e gravi rischi dell'aborto farmacologico alla salute fisica e psichica della donna abbiamo parlato lungamente. «Nel tentativo di rendere la pillola abortiva più accessibile che mai, gli abortisti stanno facendo una campagna per abolire un esame del sangue standard per le donne in gravidanza», che potrebbe fare la differenza sulla sopravvivenza dei loro futuri bambini. Si tratta del fattore Rh standard. «Per una donna che è Rh negativa e che ha avuto un aborto senza ricevere un'iniezione di immunoglobulina Rh prima dell'aborto, così come poco dopo, aumenterebbe il rischio che i suoi bambini successivi muoiano naturalmente durante la gravidanza». Evidentemente a qualcuno interessa più che le donne abortiscano in fretta e furia, senza nemmeno avere il tempo di pensarci, piuttosto che tutelare la loro salute.

Fonte: Life Site News

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info