22/06/2022

FLASH – Abortiste davanti a casa di un giudice della Corte USA con vestiti insanguinati

Continuano gli attacchi e le minacce dei gruppi abortisti contro i giudici della Corte Suprema USA a pochi giorni dalla decisione definitiva sulla sentenza Roe v. Wade.

Attivisti pro-aborto che indossavano abiti intrisi di sangue finto si sono infatti radunati fuori dalla casa del giudice pro-life della Corte Suprema degli Stati Uniti Amy Coney Barrett per protestare contro il potenziale ribaltamento di Roe v. Wade, la sentenza che nel 1973 ha stabilito un "diritto all'aborto" costituzionale in tutti gli Stati Uniti.

Gli attivisti pro-aborto del gruppo “Rise Up 4 Abortion Rights" si sono radunati fuori dalla casa del giudice Barret indossando abiti bianchi intrisi di quello che sembrava essere sangue finto. Secondo il rapporto, i manifestanti hanno inzuppato i loro vestiti con la tintura rossa per rappresentare "l’aumento del numero di nascite forzate che si verificherebbero se Roe v. Wade venisse ribaltata".

I partecipanti alla protesta si sono anche attaccati delle bambole con del nastro adesivo, hanno cantato "alzati per abortire" e hanno affermato che "l'incubo americano sta costringendo le donne a partorire".

Non si tratta della prima volta che degli abortisti protestano davanti alla casa di un giudice della Corte e all'inizio di questo mese un uomo armato della California è stato arrestato fuori dalla casa del giudice Brett Kavanaugh. Dopo essere stato arrestato, il 26enne Nicholas John Roske avrebbe confessato alle autorità di aver voluto uccidere Kavanaugh almeno in parte perché era "sconvolto" dal fatto che la Corte potesse rovesciare la sentenza sull’aborto.

Fonte: LifeSite News

Questo articolo e tutte le attività di Pro Vita & Famiglia Onlus sono possibili solo grazie all'aiuto di chi ha a cuore la Vita, la Famiglia e la sana Educazione dei giovani. Per favore sostieni la nostra missione: fai ora una donazione a Pro Vita & Famiglia Onlus tramite Carta o Paypal oppure con bonifico bancario o bollettino postale. Aiutaci anche con il tuo 5 per mille: nella dichiarazione dei redditi firma e scrivi il codice fiscale 94040860226.
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info