13/12/2019

Evento a Trieste: la Vita è un Mistero

Oggi, venerdì 13 dicembre 2019 alle ore 21:00 avrà luogo presso il Tempio Nazionale Maria Madre e Regina Monte Grisa  di Trieste, l’incontro intitolato «La Vita è un mistero. Riflessioni sul tema dell’aborto».

Relatori saranno il dott. Stefano Martinolli, medico chirurgo e bioeticista di Trieste, e Alberto Cerutti, fondatore del CAV di Borgomanero (NO) e Vice Presidente Nazionale dell’Associazione Difendere la Vita con Maria (ADVM).

Il dott. Martinolli affronterà il tema del miracolo della vita, dal punto di vista rigorosamente scientifico, in particolare la delicata relazione fra madre e bambino durante la gravidanza, illustrerà i dati dell’ultima relazione ministeriale sull’applicazione della Legge 194 e spiegherà l’aborto farmacologico. Risulta subito evidente che l’aborto, pur nel rispetto delle specifiche situazioni e delle scelte difficili, avrà sempre come soggetto debole il bambino che dovrebbe venire al mondo e che non può scegliere di farlo. I dati del Ministero poi  smentiscono in maniera clamorosa tutte le fake news dei mass media in questi ultimi anni attorno alla Legge. Ne emerge un quadro in cui è necessario sottolineare ancora di più il valore «non negoziabile» della vita umana fin dal suo concepimento e in cui è fondamentale ricostruire una cultura per la Vita.

Alberto Cerutti, imprenditore edile, avrà come tema «Nel concepito il volto di Gesù». Si tratta di una proposta pastorale che ADVM dedica a tutte le Diocesi, vicariati o unità pastorali. Il relatore affronterà i delicati temi della genitorialità mancata o rifiutata e la sfida, molto difficile per gli operatori pastorali e per i sacerdoti stessi, di educare le nuove generazioni all’accoglienza della Vita. Cerutti racconterà come l’esperienza di ADVM si propone di offrire strumenti  e attività possibili e attuabili dalla Comunità Cristiana, in linea con il Magistero, per una nuova «Pastorale della Vita».

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info