26/06/2014

Eutanasia – Vincent Lambert, i giudici hanno deciso che deve morire contro il parere dei genitori

Sei in stato vegetativo da 6 anni dopo un incidente. I medici chiedono di staccarti la spina perché tenerti in vita sarebbe “un’ostinazione irresponsabile”. Il Consiglio di Stato sentenzia che devi morire. E tua moglie è d’accordo con loro.

Solo i tuoi genitori combattono per tenerti vivo e fanno ricorso alla Corte europea dei Diritti dell’uomo che dovrebbe intervenire già nelle prossime ore o giorni per decidere della tua fine.

Questo è il caso del francese Vincent Lambert che rappresenta appieno il caso tipo normato dalla legge Leonetti, vigente in Francia dal 2005, in forza della quale è vietata ogni forma di accanimento terapeutico. In parole povere: pur non inserendo nell’impianto normativo l’ eutanasia, lascia molti spazi liberi per eventuali scappatoie.

Secondo la magistratura sarebbe molto utile una dichiarazione in merito del paziente ma c’è chi è pronto a giurare che Vincent aveva espresso il desiderio, prima dell’incidente che lo ha ridotto in stato vegetativo, di non esser mantenuto in vita artificialmente.

Redazione

 

Blu-Dental

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info