02/10/2019

Eutanasia, Pro Vita & Famiglia contro Grillo: «Un canto del Grillo mortifero che vuole la fine della civiltà»

COMUNICATO STAMPA

Eutanasia, Pro Vita & Famiglia contro Grillo

«Un canto del Grillo mortifero che vuole la fine della civiltà»

 

Roma, 2 ottobre 2019

«"Fatevi soltanto gli affari vostri!" è il grido del guru para-religioso Grillo, un canto mortifero che può essere smontato in due righe. Dunque se a un giovane stanno vendendo eroina fatevi i fatti vostri perchè la vuole? Se qualcuno si vuole suicidare, giratevi dall’altra parte d’ora in poi? Che orrore, è la fine della civiltà e della società» hanno dichiarato il Toni Brandi e Jacopo Coghe, presidente e vice presidente di Pro Vita & Famiglia e organizzatori del Congresso Mondiale delle Famiglie, ribattendo a quanto scritto da Beppe Grillo in un post del suo blog in cui racconta dell'incontro con un paziente in ospedale e invita al lasciare scegliere quello che si ritiene meglio in tema di fine vita.

«Invitiamo le persone a non farsi i fatti propri quando si rendono conto che è a rischio la vita di qualcuno che si sente solo ed è in preda all’angoscia e alla sofferenza. Piuttosto lo Stato sia presente e offra opportunità e ogni tipo di cura. La ricerca venga sostenuta e il denaro investito per le persone e non per iniezioni letali» hanno concluso Brandi e Coghe.

 

---

Uff. Stampa Pro Vita & Famiglia

e Congresso Mondiale delle Famiglie

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info