03/10/2014

Duplice cambio sesso -Transessuale vuole tornare uomo

Chelsea ha trent’anni e vuole sottoporsi ad un’operazione di cambiamento di sesso. O meglio, vuole tornare al suo sesso di nascita perché biologicamente lei è un lui.

Matthew Attonley -questo il nome originario- ha già subito una simile trasformazione sette anni fa. Alla ricerca disperata di assecondare la sua voglia di diventare donna, ha seguito un trattamento ormonale ed una serie di innumerevoli interventi chirurgici tra cui anche la costruzione dei genitali femminili.

Il tutto a spese dei contribuenti.

Ora però Matthew è pentito: “Nessun trattamento chirurgico potrà farmi diventare donna”. “Ho sofferto moltissimo, di depressione e di ansia, a causa delle cure ormonali e non sono nemmeno in grado di lavorare.”

 

Purtroppo si rende conto troppo tardi della dura realtà: “Mi sono reso conto che sarebbe stato più facile smettere di combattere il mio modo di essere ed accettare che sono nato uomo.” ha dichiarato.

Non sopporta più di avere il seno e vuole addirittura procedere con la ricostruzione del pene.
Matthew vuole tornare ad essere felice e per questo motivo ha richiesto al National Health Service britannico di accordargli nuovamente la possibilità di accedere all’iter del cambiamento di sesso per tornare uomo, ovviamente anche questa volta a spese pubbliche perché, ha affermato, “so di averne bisogno e nessuno dovrebbe negarmelo.”

Redazione

Fonte: LifeSiteNews

 

Blu Dental

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info