04/04/2020

FLASH - Don Abbondio

Ancora "Versi per la Vita", quanto mai attuali, firmati da uno dei fondatori storici del Movimento per la Vita.
 
 
DON ABBONDIO
 
 
 
Maligna volontà che non perdona.
 
Uccide più l’aborto che il Corona!
 
Si affronta il bieco virus che s’insinua,
 
ma per l’aborto, svelti, si continua.
 
 
 
E’ l’affermarsi di un diritto storto
 
del pertinace e tetro beccamorto.
 
E’ permanente offerta dell’omaggio
 
fatta da gente che non ha il coraggio.
 
 
 
Lasciate che sia posta una domanda.
 
E’ forse don Abbondio che comanda?
 
 
Silvio Ghielmi
 

Classe 1926,  Silvio Ghielmi è il meno giovane di una famiglia numerosa (85 membri). Laureato in chimica a Milano, Master alla Harvard Business School, lunga esperienza in produzione materie plastiche. Già cofondatore e Presidente di Mani tese, insieme a Francesco Migliori, Mario Paolo Rocchi e Giuseppe Garrone, nel 1994 ha dato avvio al Progetto Gemma, la nota “adozione prenatale a distanza” per sottrarre alla pratica di aborto una mamma incinta in difficoltà (i denari vengono dati in modo  specifico alla mamma: non è una generica questua). Diffonde queste meditazioni in versi come strumento di legame per chi resiste in difesa di Verità e Vita.

Ogni mese cura una rubrica mensile di poesie per la vita sulla nostra rivista  Notizie ProVita & Famiglia

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info