01/12/2019

“Un presepe in 7 giorni, tra Tradizione e Istituzione”. Al via la I Edizione

Segnaliamo la seguente iniziativa, un concorso natalizio volto a riscoprire la bellezza e i valori della tradizione, secolare, del Presepe.


Invito a partecipare al Concorso di Natale:

“Un presepe in 7 giorni, tra Tradizione e Istituzione”. I Edizione 2019

Sotto la spinta del consumismo, il Natale rischia di ridursi solo ad un’occasione commerciale di acquisti e scambio di regali. È importante incoraggiare i giovani a riscoprire i valori incarnati da questa festa, che possono essere condivisi a prescindere dal credo: l'amicizia e la solidarietà.

Il Presepe appartiene alla nostra tradizione dal 1223: la rappresentazione in diverse forme della Natività appartiene al cuore della nostra cultura. Questa tradizione si è diffusa in tutta Europa e da secoli ogni popolo la rappresenta secondo le proprie specificità. In questo spirito, la scuola è l'ambiente ideale in cui sviluppare questa sensibilità e incoraggiare le nuove generazioni a vivere i giorni di festa con una maggiore profondità.

In occasione delle Festività, l’europarlamentare Simona Baldassarre indice un concorso rivolto alle classi terze della scuola secondaria di I grado e al primo biennio della scuola secondaria di II grado.

Ai ragazzi sarà richiesto di ideare dei presepi con l’utilizzo originale di materiali di uso quotidiano, realizzando progetti che uniscano lo spirito di solidarietàall'amore per le tradizioni. Conservare e valorizzare le tradizioni, infatti, è importante quanto preservare il pianeta.

I presepi saranno valutati ad insindacabile giudizio di un comitato tecnico artistico. I primi cinque progetti classificati saranno esposti durante il Concerto di Natale organizzato a Roma il 9 dicembre dall'europarlamentare e presentati al pubblico che decreterà il vincitore.

Gli elementi di valutazione per la scelta dei cinque finalisti, con un punteggio da 1 a 10, sono i seguenti:

- estetica del progetto

- innovazione del progetto

- originalità nell’utilizzo dei materiali

- celebrazione della tradizione

- spiritualità del progetto

- relazione scritta.

Un bonus fino a 5 punti verrà assegnato ai progetti realizzati con materiale di riciclo.

Il presepe che risulterà vincitore sarà offerto in dono al Parlamento Europeo e una rappresentanza della classe che lo ha realizzato sarà premiata con una visita alla sede di Bruxelles.

CLICCA QUI per regolamento e ulteriori dettagli

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info