13/05/2022

Sesso e gender alle elementari. Giovanardi: «Fare chiarezza su scuola De Amicis»

Pubblichiamo di seguito un comunicato stampa a firma dell'onorevole Carlo Giovanardi sul caso del progetto su gender e sessualità nella scuola elementare "Edmondo De Amicis" di Marano sul Panaro, in provincia di Modena.




«E' in corso una polemica tra l' Associazione Pro Vita & Famiglia , che ha raccolto migliaia di firme per contestare un progetto per i bambini di quinta elementare in corso alla Scuola Edmondo De Amicis di Marano, e chi nega che quel progetto preveda di affrontare temi come masturbazione, orgasmo, preservativi, contraccezione, omosessualità ed il significato di termini come trans, gender fluid e genderless e qualunque altro tema riguardando il sesso.

In realta' la Scuola ha pubblicato e poi inviato all' Ufficio Scolastico Provinciale soltanto le prime due pagine del Progetto, omettendo cosi' di illustrare i suoi contenuti completi  sottoposti alla approvazione delle famiglie nella versione integrale di cinque pagine complessive di cui Pro Vita & Famiglia è venuta in possesso.

Evidentemente anche a Marano qualcuno si e' accorto che era imbarazzante ammettere il contenuto del Progetto perché temi così delicati non possono essere affrontati davanti ad una platea di bambine e bambini di 10/11 anni, i cui gradi di maturazione mentale e sviluppo fisico sono inevitabilmente differenti.

I problemi di bambini di quella età possono essere utilmente affrontati singolarmente da uno psicologo coinvolgendo anche la famiglia e non davanti ad un intera classe, rimandando a Marano ed altrove la trattazione di temi così delicati alle ultime classi della Scuola Superiore»

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info