12/05/2017

Sentinelle in Piedi, il 13 maggio per il Sindaco di Stezzano

Le Sentinelle in Piedi ci comunicano un’altra veglia da aggiungere a quelle che vi abbiamo già segnalato in questi giorni: il 13 maggio a Stezzano (BG), alle ore 17, in piazza Libertà.

Il Sindaco di quella città, Elena Poma, è stata oggetto dei soliti attacchi della Gaystapo per essersi rifiutata di celebrare le unioni civili. Con le Sentinelle in Piedi, le esprimiamo la nostra solidarietà.

Ecco il loro comunicato:

Le Sentinelle in Piedi di nuovo in piazza

per difendere l’obiezione di coscienza,

e la libertà di dire no a leggi ingiuste

Il 13 maggio 2017 veglieremo a Stezzano (BG) per difendere il diritto all’obiezione di coscienza, cioè alla nostra libertà di dire no a leggi ingiuste.

A Stezzano il Sindaco ha deciso di non sottostare all’ingiustizia della legge Cirinnà che impone di celebrare le unioni civili omosessuali. Ha deciso di esercitare l’obiezione di coscienza, di non diventare parte dell’ingranaggio del potere dominante. Il Sindaco, a causa di questa scelta coraggiosa, è stata oggetto di vili attacchi da parte di coloro che parlano di libertà e di diritti, ma poi si adoperano in tutti i modi per sopprimere il primo diritto di cui ogni uomo dovrebbe godere: quello di rispondere, prima di tutto, alla propria coscienza.

Mai come in questo momento l’obiezione di coscienza è sotto attacco, e mai come in questo momento occorre alzarsi in piedi, con la nostra testimonianza di piazza per difendere quello che abbiamo di più caro: la nostra libertà di pensiero e di coscienza. L’attacco all’obiezione di coscienza e alla libertà di espressione sono due facce della stessa medaglia, per questo non possiamo restare inermi davanti a quanto sta accadendo. Veglieremo a Stezzano per sostenere la scelta del Sindaco di non celebrare le unioni civili omosessuali, auspicando che la testimonianza di questo Sindaco possa essere di insegnamento per altri amministratori.

Di fronte a questa deriva, di fronte a questo attacco all’obiezione di coscienza, alla libertà d’espressione, alla giustizia e alla verità, noi non vogliamo e non possiamo rimanere indifferenti.

Ecco perché scendiamo in piazza a Stezzano (BG),sabato 13 maggio 2017, alle ore 17, in piazza Libertà.

La libertà è troppo preziosa per stare a guardare mentre il potere la schiaccia. Per questo, ancora una volta, le Sentinelle si alzano in piedi.

Sentinelle in Piedi


AGISCI ANCHE TU! FIRMA LE NOSTRE PETIZIONI

NO all’eutanasia! NO alle DAT!

#chiudeteUNAR


I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info