14/03/2019

Salvini: «Sarò al Congresso Mondiale delle Famiglie»

Ne ha suscitate di reazioni il Congresso Mondiale delle Famiglie in programma a Verona dal 29 al 31 marzo. «C’è stato un tempo in cui le donne più emancipate e gli omosessuali venivano bruciati sui roghi. Pare qualcuno abbia nostalgia di quel periodo oscuro», ha scritto su Facebook il sottosegretario del M5s Buffagni.

È su per giù questo il tenore di tutte le esternazioni provenienti da svariati ambienti nei confronti dell’evento pro family. Pensiamo ancora alla mozione per il ritiro di tutti i patrocini al Congresso presentata da Monica Cirinnà e Andrea Marcucci insieme a tutti i senatori Pd e altri firmatari eccellenti come Emma Bonino, Pietro Grasso e Loredana De Petris.

Non sono mancati interventi contro alcuni relatori che saranno presenti al Congresso, come il caso – che ha fatto un certo scalpore – della parlamentare ugandese Lucy Akello accusata, attraverso un’interrogazione parlamentare di Giuditta Pini, di voler reintrodurre la pena di morte per le persone omosessuali (accusa smentita dalla stessa Akello in una nota ufficiale, con promessa di azioni legali nei confronti di chiunque continuerà a diffondere questa menzogna).

A tutto ciò si aggiungano le prese di posizione del sottosegretario Spadafora, da subito in direzione della revoca del patrocinio governativo all’iniziativa. Sarebbe bastato uno sguardo a qualche articolo di presentazione dei workshop che si terranno a Verona, come quello sulla Donna nella Storia, per evitare simili polemiche...

Questo, insomma, il tenore delle posizioni circa il Wcf, che si registrano a pochi giorni dal suo inizio. In questo clima, e a un giorno dalla Conferenza Stampa di presentazione, il ministro dell’Interno Salvini ha dichiarato che sarà presente a Verona a chi gli chiedeva della sua eventuale partecipazione all’evento Fridays for future, che prevede manifestazioni contro il cambiamento climatico, e al Wcf. Ha detto che, sì, parteciperà al World Congress of Families, aggiungendo: «Non vedo quale sia il contrasto fra l’ambiente e la famiglia»...

Vincenzo Gubitosi

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info