30/10/2019

Premio “A Call From The H.E.ART” al progetto che aiuta con un'App i bambini ricoverati

Si è conclusa la 1^ edizione di “A Call From The H.E.ART”, l’iniziativa della Fondazione De Rigo H.E.ART a sostegno di chi è già in prima linea con progetti virtuosi.

Dopo aver raccolto molte adesioni e proposte, insieme a una giuria di esperti composta da Michelangelo Tagliaferri, Rossana Cavallari e Bianca Borriello, la Fondazione De Rigo - presieduta da Barbara De Rigo - ha scelto di assegnare un unico premio ad Amico H, il progetto guidato da dell’Associazione Onlus Psyché di Milano insieme al Dipartimento di Psicologia dell’Università degli Studi di Milano Bicocca.

Amico H è un progetto che nasce dal desiderio di migliorare la qualità della vita dei bambini ricoverati in ospedale e dei loro familiari attraverso una App.

Come spiega la dottoressa Chiara Ripamonti, Professore Aggregato e ricercatore del Dipartimento di Psicologia Milano-Bicocca e Presidente dell’Associazione Psyché Onlus: «In Italia più di 1 milione e 250mila bambini vengono ricoverati ogni anno in ospedale. È ampiamente dimostrato che il ricovero ospedaliero possa rappresentare un fattore di rischio per lo sviluppo di sofferenza psicologica. In questo senso, Amico H nasce come videogioco educativo e divertente in 3D facilmente fruibile da qualsiasi dispositivo mobile Apple o Android. Una App che accompagna il bambino e i suoi genitori nel percorso clinico, favorendo la familiarizzazione con le persone e l’ambiente ospedaliero e l’acquisizione di informazioni su strumenti e procedure mediche. Attraverso il gioco, infatti, aiutiamo il bambino a rielaborare le proprie emozioni e a trovare strategie comportamentali adeguate per affrontare le diverse situazioni, riducendo dunque i livelli di stress e le emozioni negative. Ma non solo: Amico H guida anche i genitori nel percorso di aiuto che possono dare al loro bambino per affrontare al meglio le cure e gli interventi ospedalieri».

 

di Redazione

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Info